NBB, Visconti saluta e il suo sembra un inno a Brindisi e al Salento

Il post di Riccardo Visconti

BRINDISI – In casa New Basket Brindisi è ancora tempo di addii, e sono toccanti saluti con atleti che hanno dato tanto alla causa biancazzurra. Dopo Alessandro Zanelli e Mattia Udom è toccato a Riccardo Visconti, dopo due stagioni, salutare tutti e lo ha fatto con un bel messaggio sui suoi canali social, sembra un inno al Salento, terra di luce e colore, e al calore dei brindisini e dei salentini in genere che ti fanno sentire subito a casa.

La Guardia di Torino scrive:

«Cara Brindisi è arrivato a malincuore il momento dei saluti…

Quando ho firmato qui una persona mi ha detto “quando vai al sud piangi due volte, quando arrivi e quando te ne vai” ed è proprio vero! Porto dentro qualche immagine precisa.

Alzarsi la mattina con il sole fuori dalla finestra per il 90% dei giorni non ha avuto prezzo, l’allegria della gente del posto mi ha contagiato anche nelle giornate più buie, il palazzetto pieno davanti a qualche calda esultanza mi ha dato i brividi.

È bellissimo vedere che ci siano ancora città in grado di vivere per questo sport.

Grazie Brindisi per tutto l’affetto, camminare per strada e sentirsi apprezzati e compresi mi ha riempito il cuore e dato forza.  Non avrei mai voluto salutarvi così.

Arrivederci Brindisi – infine ha riempito il post con due cuori, uno bianco e l’altro azzurro ed ha concluso con – Ad maiora».

Firmato Riccardo. E lo ha pubblicato con una carrellata di foto che sono già bellissimi ricordi.

Nello sport non c’è mai tempo per i sentimentalismi ma c’è sempre posto per un pezzo di cuore che si emoziona e crede ancora nei rapporti umani. E questa è una bella storia firmata Riccardo Visconti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*