Ballottaggi amministrative: a Galatina vince Fabio Vergine

SALENTO-  Domenica di ballottaggi e nuovi sindaci  anche nel Salento, come nel resto della Puglia. A Galatina  è stata eletto Primo Cittadino Fabio Vergine. In questo secondo turno l’affluenza alle urne è stata del 56,45%, un dato decisamente inferiore rispetto alla percentuale dei votanti dello scorso 12 giugno (66.85%).

Tra Marcello Amante (Sindaco uscente) e Fabio Vergine è stato un testa a testa sino all’ultima scheda scrutinata, che ha fatto vivere un’atmosfera tesissima, fatta di continui sorpassi, anche se di pochi voti. Ma alla fine, poco dopo mezzanotte è giunto il risultato finale. Con circa 100 voti di differenza Vergine è riuscito a trionfare.

“Accettiamo la sconfitta – ha detto Amante- e continueremo a lavorare per la nostra città come vere sentinelle”. Applausi e festeggiamenti invece nel comitato del nuovo sindaco di Galatina: “Siamo felicissimi – ha commentato a caldo Vergine- Complimenti ad Amante e alla sua coalizione. L ‘augurio a me stesso che posso fare e a  Galatina è che si possa iniziare a parlare da subito la stessa lingua per far tornare la città ad essere centrale”. Anzi, proprio durante i festeggiamenti, Amante lo ha raggiunto per fare i suoi complimenti. “Mi auguro che potremo instaurare un rapporto collaborativo – ha continuato Vergine- anche perché Galatina  non può fare a meno di un professionista come lui”.

Sono stati 3 invece i Comuni nel Tarantino chiamati alle urne per il ballottaggio di questa calda domenica: Castellaneta, Mottola e Palagiano. Nel primo Comune è stata raggiunta un’affluenza pari al 66,16% che ha eletto Giambattista Di Pippa, a seguire Mottola con 58,03% in cui è stato riconfermato Giovanni Piero Barulli, e Palagiano con 53.09% dove è stato rieletto sindaco Domenico Pio Lasigna.

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*