NBB, presentata domanda di ammissione alla Europa Cup

BRINDISI – La delusione, per la non ammissione nella prossima Champions per via del Ranking basso dell’Italia, non ha certo abbattuto la New Basket Brindisi che ha ingoiato amaro ma ha già fatto partire il piano B.

La società di Contrada Masserioli, infatti, ha fatto domanda di ammissione per partecipare alla prossima Europa Cup.

La piazza di Brindisi merita il palcoscenico europeo perché, stagione sfortunata a parte, ha un appeal particolare ed una tradizione di grande basket che ormai è una carta d’identità per la città.

Nei prossimi giorni si saprà, nel frattempo senza far rumore, il direttore sportivo Giofrè continua a muoversi a fari spenti sul mercato ma ancora non ha dato l’accelerata forte; è vivo l’interesse per   Matteo Imbrò in uscita da Treviso e per Alessandro Cappelletti che dopo due stagioni in A2 a Udine vorrebbe misurarsi nel massimo campionato, così come si seguono sempre i giovani Federico Miaschi del Treviglio, Alvise Sarto della JB Monferrato, e Riccardo Bolpin del Forlì.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*