Virtus Francavilla, squilli dal mercato, tanti i nomi

Cosimo Patierno, attaccante della Virtus Francavilla (foto F. Miglietta)

Grandi manovre in casa Virtus Francavilla; Fracchiolla e Antonazzo sono al lavoro per disegnare il nuovo scacchiere da consegnare a mister Calabro.

Il campionato di serie C partirà il 28 agosto ma la stagione ufficiale inizierà il 21 agosto con il primo turno eliminatorio della Coppa Italia.

Dunque, le trattative tra un paio di settimane entreranno nel vivo, adesso si sonda il terreno per capire dove si possa arrivare e quali obiettivi riuscire a centrare.

Sembra intenzione del club di via Quinto Ennio provare a trattenere Roberto Pierno, di proprietà del Lecce ma in scadenza il 30 giugno, così come per il centrocampo ci sarebbe l’interesse per Aniello Salzano di proprietà della Ternana, un calciatore d’esperienza che potrebbe incastrarsi alla perfezione in un centrocampo che sarà il reparto più rivoluzionato della nuova rosa; Toscano, Prezioso e Franco sembrano destinati ad altre piazze. Sempre per il centrocampo sembrerebbe vivo l’interesse per Salvatore Aloi e per Giuseppe Carriero entrambi in forza all’Avellino, così come per Alessandro Provenzano, svincolato dopo l’esperienza col Catania.

Ai tanti nomi che circolano c’è da aggiungere la ciliegina sulla torta, Luigi Cuppone in forza al Potenza originario di Nardò, attaccante eclettico, fantasioso e di sostanza. Nel reparto avanzato l’intenzione è quella di trattenere il bomber Cosimo Patierno, da valutare Leo Perez anche se la sua esperienza potrebbe tornare utile a fare da collante tra campo e sogliatoio.

Ancora è presto e tutto procede in modo silente, ma una cosa è certa: il nuovo Francavilla di Calabro sarà un mix di esperienza e giovani di qualità per provare a disputare un torneo da protagonisti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*