Attualità

Meeting sul futuro del settore, in Saicar si respira ottimismo

NARDO’ – Un meeting per fare il punto della situazione del settore, con un occhio all’anno passato e uno al prossimo futuro. A Boncore, una frazione di Nardò, si sono dati appuntamento i rappresentanti delle sedi di Lecce e Taranto della Saicar, azienda con il marchio Iveco, leader nella produzione di veicoli commerciali e industriali.

Numerosi gli argomenti che sono stati sviluppati durante l’incontro: digitalizzazione, formazione, innovazione e imprenditorialità.  Dopo la pandemia la Saicar è stata la prima concessionaria italiana Iveco ad aver organizzato una convention.

In particolare il 2021 è stato un anno anomalo per via della grave carenza di materie prime e microchip.

Ma nell’azienda si respira ottimismo. L’amministratore unico Giulio Musca guarda al futuro senza particolari affanni facendo leva sulle capacità imprenditoriali della sua famiglia e sul forte spirito di squadra. C’è un altro aspetto che inorgoglisce Giulio Musca. Si tratta dell’importante riconoscimento ottenuto dal numero uno nazionale di Iveco che ha rimarcato la funzione sociale della Saicar, grazie alle sue performance.

 

Articoli correlati

Xylella, Coldiretti: “Fitto e De Castro rassicurano che divieto reimpianto ulivi sarà cancellato”

Redazione

“Le case ci cadono in testa e l’ascensore è rotto da due settimane”

Redazione

Contro il Dpcm sarà protesta a oltranza: annunciati altri sit-in

Redazione

Accessibilità spiagge Torre Rinalda e Spiaggiabella: in arrivo 4 nuovi percorsi pedonali

Redazione

Brindisi: neutralizzati in mare pericolosi ordigni

Redazione

I valori che contano per resistere

Redazione