Due operai cadono dall’impalcato: uno è grave

LECCE – In due, mentre erano al lavoro nel cantiere per la costruzione di un residence, sono caduti da un impalcato, precipitando al suolo. Uno dei due operai è molto grave.

E’ successo intorno alle 7,00 del mattino nel cantiere per la realizzazione del residence “Valesium”, in via di Valesio a Lecce, nei pressi della sede universitaria Studium 2000.

Gli operai hanno 67 e 65 anni; il primo, quello che è in condizioni peggiori, è residente a Oria, Brindisi. E’ stato portato in ambulanza, d’urgenza, in codice rosso nell’ospedale Vito Fazzi di Lecce. E’ in Rianimazione. Il collega, di Trepuzzi, è stato condotto nell’ospedale San Giuseppe di Copertino. Ha una lesione a una gamba, se la caverà e ha potuto raccontare la dinamica di quanto accaduto agli ispettori. I due erano sull’impalcato, una struttura temporanea, di solito in legno, che serve per raggiungere la parte alta di un ambiente in costruzione. Stavano infatti realizzandfo il solaio quando, per cause in corso di accertamento, sono precipitati.

Le indagini sono in corso e il cantiere è stato posto sotto sequestro.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*