Abbonamenti: Il Lecce chiede scusa per i disagi. Domani nuovo calendario

LECCE – Il primo giorno di campagna abbonamenti ha creato un bel  po’ di disagi ai tifosi costretti a lunghe attese prima di sottoscrivere la tessera. Le postazioni attivate quest’anno al Via del Mare sono state prese d’assalto dai sostenitori giallorossi, molti dei quali, purtroppo, hanno dovuto rinunciare dopo ore di fila. Colpa pure di chi aveva la delega di sottoscrivere più abbonamenti ingolfando così le postazioni.

La campagna abbonamenti nel primo giorno ha fatto registrare più presenze del previsto. In serata le scuse del club giallorosso con una nota stampa: “L’U.S. Lecce, nello scusarsi con i propri tifosi per i disagi occorsi in data odierna, comunica che la giornata di domani (venerdì 10 giugno 2022, dalle ore 10:00 alle ore 18:00) sarà dedicata esclusivamente ai tifosi presenti oggi già in possesso di tagliando numerico che non hanno potuto sottoscrivere l’abbonamento. Al fine di evitare ulteriori disagi, domani saranno aggiornate le date stabilite per le diverse fasi della campagna abbonamenti”.

Intanto tra i calciatori ancora in attività c’è pure Morten Hjulmand. Il centrocampista è stato convocato nella nazionale danese in vista delle partite  Danimarca – Croazia di domani e Danimarca – Austria di lunedì prossimo valevoli per la Uefa Nations League.

Lunedì torna in campo Helgason con la sua Islanda: affronterà Israele, questa volta in casa. Questa partita è valevole per la
fase a gironi della Uefa Nations League. Domani, invece, Dermaku sarà impegnato con l’Albania contro Israele. Mentre il portiere Plizzari, con l’Italia Under 21, affronterà, lunedì, la Repubblica d’Irlanda per le Qualificazioni al Campionato Europeo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*