Attualità

Ponte festivo: fischio d’inizio per le giornate al mare

SAN CATALDO – Mare cristallino e cielo terso, tra schizzi d’acqua, gelati e castelli di sabbia, con il due giugno si dà il via alla stagione estiva. Si sa, la festa della Repubblica è sempre una parentesi di mare tra la scuola e il lavoro: la prova costume, per la gran parte, inizia da questo giorno di festa.

Qui siamo a San Cataldo dove l’estate muove i suoi primi passi.

È l’estate, così come è stata ribattezzata, della ripartenza. Via i rigidi protocolli Covid, con obbligo di distanziamento e mascherine: tornano anche le feste, la spensieratezza e gli abbracci.

Articoli correlati

Lecce 2050: in un corto i grandi temi per progettare una città euro-mediterranea

Erica Fiore

Assistenza sanitaria estiva, rete potenziata: 20 postazioni e 6 ambulanze

Erica Fiore

Una rete per contrastare le povertà educative, l’evento finale a Le Costantine

Barbara Magnani

Morandi e Fiorello in giro per il Salento

Elisabetta Paladini

A Don Antonio Coluccia il premio Ipogeo 2024

Redazione

A Casarano l’abbraccio a difesa del “Ferrari”

Isabel Tramacere