Serie A al completo. Lecce, Gabriel torna da Galliani?

Gabriel Vasconcelos Ferreira, 29 anni, portiere del Lecce (foto P.Pinto)

LECCE – Serie A al completo. A raggiungere il Lecce e la Cremonese in Serie A è il Monza che ha battuto il Pisa nella finale di ritorno Play Off. Torna nel massimo campionato di calcio la coppia Berlusconi-Galliani e la Lombardia ha cinque squadre; è la regione più rappresentata con Milan, Internazionale, Atalanta, Cremonese e Monza (per la prima volta nel massimo campionato di calcio).

Al Sud solo tre squadre: Napoli, Salernitana e Lecce. Il Salento rappresenta l’estremo sud nella nuova geografia calcistica italiana di Serie A.

Sarà un campionato lungo, difficile e si spera combattuto come quello che si è appena concluso. Una stagione che subirà una lunga interruzione per i Mondiali di calcio in Qatar. Anzi lunghissima. Da metà novembre a inizio gennaio. Un’altra estate per il calcio italiano che sarà vissuta nei mesi invernali. Si vivranno due fasi intense e complicate. Prima e dopo il Mondiale. C’è da immaginare le che pure la preparazione delle squadre di calcio terrà conto di questo. Il campionato di Serie A come è ormai noto partirà a metà agosto e fino alla sosta per il Mondiale si fermerà solo per gli impegni della Nazionale nella Nations League.

Da scoprire cosa faranno le squadre durante la manifestazione calcistica più importante. Quasi certamente avranno un paio di settimane di vacanza (anticiperanno quelle di Natale) e poi riprenderanno con un altro ritiro, questa volta svolto in sede visto che il clima consentirà di lavorare “in casa”.

A breve, invece, si conosceranno le date del ritiro estivo del Lecce che sarà anche quest’anno a Folgaria, in provincia di Trento.  Probabilmente saranno confermate le stesse date della passata stagione.

Nel ritiro trentino non si ritroveranno, però, gli stessi calciatori. Ci sarà sempre il tecnico Baroni, con lo stesso staff tecnico più un paio di novità. A quanto pare lo stesso staff sanitario. Mentre l’organico sarà rivoluzionato. Non ci sarà Gabriel. La conclusione della sua esperienza in giallorosso è nota da tempo poiché non ha inteso prolungare il contratto con il Lecce. Si vociferava di un suo ritorno in Brasile, ma dopo la promozione del Monza può darsi sia tentato da Galliani che nel 2012 lo portò in Italia, al Milan.

Sicuramente Corvino e Trinchera non sono rimasti a guardare e il primo colpo potrebbe essere quello del portiere. Non pescato, probabilmente, da una delle squadre retrocesse.  Sul fronte uscite, non sono certe le partenze di Strefezza e Hjulmand, ma per i due calciatori,  potrebbe essere stato raggiunto un accordo con le società interessate in attesa di chiudere per i loro sostituti.

Infine non sorprenda se molti protagonisti della passata stagione faranno le valigie: Corvino e Trinchera avranno comunicato a tutti su quali basi poggia il progetto tecnico tecnico in vista della Serie A. Non dovrebbe partire Coda: l’attaccante ha un contratto di altre due stagioni con il Lecce e sicuramente preferirà vivere, anche se non da protagonista assoluto, il massimo campionato di calcio a Lecce anziché sperare di poter riconquistare la Serie A . Meglio prendere posto su questo treno. Stesso discorso per Lucioni: pure il capitano giallorosso ha un contratto di altre due stagioni con il Lecce. Essere consapevole di non avere il posto assicurato è uno stimolo in più.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*