La “Seconda casa di Gastaldi”. Un sogno diventato un cortometraggio

LECCE – È stato presentato all’associazione culturale “Fondo Verri”, il corto “Seconda Casa”, scritto da Ernesto Gastaldi con la regia di Gino Brotto. Il cortometraggio, è nato da un sogno dello sceneggiatore Ernesto Gastaldi, in cui riviveva dei momenti vissuti in giovane età con la moglie. A dar vita nel film allo sceneggiatore e alla sua consorte, Maria Luce Latorre e Maurizio D’Anna.

“Seconda casa” è un ammiccamento all’epopea dello “Spaghetti western” di cui Gastaldi ne è stato protagonista ma è anche un salto magico e nostalgico in un futuro che sa di passato, all’interno di un contenitore fantasy.

Durante la serata, Ernesto Gastaldi, Giuditta Simi e Andrea Nardi, hanno omaggiato il pubblico della loro presenza in collegamento video.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*