Al Paisiello, “Matria. Le lingue di ieri, di oggi, di domani”

LECCE- Ha fatto tappa al  Teatro Paisiello di Lecce la festa finale del tour “Matria. Le lingue di ieri, di oggi, di domani”, il progetto regionale per la valorizzazione delle minoranze linguistiche della Puglia.

Il progetto ha individuato tre forme espressive differenti: l’audiovisivo per la valorizzazione della minoranza francoprovenzale, il teatro per arbëreshë, la musica e la danza per la minoranza grika. Un incontro tra passato e presente, tra codici antichi e moderni che ha posto al centro il mondo della scuola per stimolare lo scambio generazionale, il confronto e l’arricchimento e favorire il recupero di questo prezioso patrimonio immateriale.

Ad aprire lo spettacolo, condotto da Azzurra De Razza, sono stati i TARANTERS, band di giovanissimi che hanno svolto un programma di ricerca, formazione e didattica, con la partecipazione del rapper MARMO.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*