Controlli a tutela della produzione di olio: la Puglia coinvolta e illesa

PUGLIA – Sono 183 i controlli svolti dalla Guardia di Finanza e dal dipartimento dell’Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agro-alimentari (ICQRF), nell’ambito dell’operazione “Verum et Oleum” a tutela della produzione nazionale di olio extravergine d’oliva.
Le ispezioni hanno riguardato operatori del settore oleario presenti su tutto il territorio nazionale e i principali porti di ingresso delle materie prime di provenienza estera. La vasta operazione ha visto una fase preliminare caratterizzata dall’accurato esame delle banche dati e finalizzata a calibrare gli interventi in presenza di concreti indicatori di rischio.
I controlli hanno coinvolto anche la Puglia e il Salento, dove dalle perquisizioni non è emersa alcuna irregolarità. Stessa situazione le rilevazionio effettiuate a Fasano e in provincia di Bari.

L’indagine ha mirato a contrastare la contraffazione nel settore agroalimentare, a tutela della produzione nazionale, degli interessi dei consumatori e dei mercati nonché degli interessi economici e finanziari dello Stato.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*