Giorgia vola in cielo a 4 anni, l’abbraccio di Taviano alla famiglia

TAVIANO – Taviano piange la piccola Giorgia, una bimba di 4 anni volata in cielo per una malattia rara. L’intera comunità si stringe alla famiglia della bambina.

Il municipio si accende di verde, esattamente come il 28 febbraio scorso, in occasione proprio della Giornata mondiale delle Malattie rare. Il sindaco Tanisi ha invitato tutti i concittadini, oggi a mezzogiorno e mezzo, a osservare un minuto di silenzio “in ricordo della piccola Giorgia, amorevole figlia di questa città e ora nostro angelo; come vicinanza ai suoi familiari -ha scritto sulla pagina Facebook del Comune- in segno di rispetto verso chi è nella prova e sta combattendo la sua dura battaglia e verso le innocenti vittime, soprattutto bambini, di questi mali; e per riflettere sul senso della vita e il valore dell’amore”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*