Si accascia e muore durante un sopralluogo: lutto nella comunità di Galatone

VICENZA/GALATONE – Una morte improvvisa quella che ha colpito il 46enne Carlo Cardinale, presidente dello storico Milan Club di Galatone. La tragedia è avvenuta venerdì mattina a Vicenza dove l’uomo si trovava per motivi di lavoro: era, infatti, impiegato nella ditta salentina Alfa Impianti e in quel momento stava dirigendo i lavori di ristrutturazione di un asilo nido comunale. A stroncarlo un malore fulminante, a causa del quale si è accasciato a terra davanti ai colleghi. Immediata la chiamata al pronto soccorso, arrivato tempestivamente sul luogo, ma per lui, purtroppo, non c’era pù niente da fare.

L’uomo lascia la moglie e i due figli. In lutto l’intera comunità di Galatone, dove era molto conosciuto.

Giorgia Durante

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*