Brindisi perde anche a Trento, terza sconfitta consecutiva

TRENTO – Brindisi, senza gli infortunati Clark, Adrian e Udom, subisce la terza sconfitta consecutiva; la squadra salentina paga lo scotto delle assenze e perde malamente anche a Trento con la Dolomiti Energia, eppure per più di metà della gara il gioco lascia presagire un altro tipo di risultato ma nell’ultimo periodo i padroni di casa mettono la freccia e stravincono per 96 a 78.

Alla BLM Group Arena di Trento la gara è arbitrata da Saverio Lanzarini, Alessandro Perciavalle e Marco Pierantozzi.

Perkins parte benissimo, nel primo quarto Brindisi è più in palla e si chiude sul 19-24; è un vantaggio meritato.

Nel secondo quarto inizia lo show di Flaccadori che sembra indemoniato e prende per mano i suoi, si chiude su 43 a 45, lo svantaggio è solo di due punti.

Al rientro molto bene Gentile che serve sul piatto d’argento ottimi assist per Gaspardo e Perkins ma i padroni di casa mettono la freccia con le triple di Reynolds e Forray.

Il terzo quarto si chiude 67-64 per l’Aquila Basket.

Nell’ultimo periodo Flaccadori colleziona perle da 3, Harrison risponde ma il cestista bergamasco, che chiude la gara con 30 punti, mette il punto esclamativo sulla gara e l’Aquila vola in alto anche se Brindisi non molla ma deve arrendersi perché al suono della sirena, l’anticipo della ventiseiesima giornata del campionato di Serie A, termina 96 a 78.

Obiettivamente Brindisi decimata dagli infortuni prova il tutto per tutto, avrebbe meritato di più, ma poi ha ceduto alla distanza. Purtroppo per la Stella del Sud questa è una sconfitta molto pesante che complica la corsa playoff; Trento agguanta in classifica proprio Brindisi che mercoledì prossimo, nel recupero della sedicesima giornata, affronterà in trasferta Venezia, palla a due alle ore 20.

IL TABELLINO

Dolomiti Energia Trentino – Happy Casa Brindisi 96 – 78

(19-24; 43-45; 67-64; 96-78)

TRENTO: Johnson 0, Bradford 11, Williams 9, Reynolds 10, Gaye ne, Conti 7, Morina ne, Forray 5, Flaccadori 30, Mezzanotte ne, Ladurner 4, Caroline 20. Coach: Molin

 BRINDISI: Antonaci ne, Gentile 12, Zanelli 7, Harrison 13, Visconti 0, Gaspardo 7, Redivo 14, De Zeeuw 7, Guido 0, Perkins 18. Coach: Vitucci

ARBITRI: Saverio Lanzarini, Alessandro Perciavalle e Marco Pierantozzi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*