Palagianello: incendiata auto di un assessore. Due vetture in fiamme a Trepuzzi

doc cantina salice

PALAGIANELLO/TREPUZZI – E’ stata una notte di roghi d’auto, dalla provincia di Taranto a quella di Lecce.

A Palagianello, è stata incendiata quella dell’assessore alla Polizia Locale, Vincenzo Difonzo:

è successo intorno alle 3,30 del mattino, in via Fratelli Bandiera. I vigili del fuoco hanno domato le fiamme, ma l’auto è andata distrutta. A dare notizia dell’accaduto, con un duro post di condanna su Facebook, è la sindaca Maria Rosaria Borracci: “Questa notte dei delinquenti hanno incendiato l’automobile del nostro assessore Vincenzo Difonzo -scrive- Era parcheggiata nei pressi di casa sua, mentre lui era al lavoro.

Come primo cittadino di Palagianello   amica del nostro Vincenzo, esprimo la mia amarezza, il mio totale disappunto nei confronti di un episodio che nulla ha a che vedere con la nostra comunità. Una comunità solidale, leale, umana e laboriosa.
A Vincenzo Difonzo, piena solidarietà da parte mia, di tutta la mia Maggioranza e della Palagianello che vive e continuerà a vivere sempre nella legalità!”.
A Trepuzzi, invece, all’1,30, sono state avvolte dalle fiamme due auto parcheggiate in via IV Novembre. Si tratta della Mercedes GLC coupé di proprietà di un imprenditore edile del posto e della Peugeot 307 di un artigiano, imbianchino professionista.  Sulle cause dell’incendio indagano i vigili del fuoco e i carabinieri.
Le fiamme si sono spinte fino al portone di ingresso del un garage di una civile abitazione e fino all’impianto di adduzione del gas metano che dal piano terra raggiunge due appartamenti, danneggiandolo e provocando una fuga di gas. L’intervento immediato dei pompieri ha evitato il peggio.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*