Con la Turris per i tre punti: la Virtus Francavilla vuole ritornare a sognare

FRANCAVILLA FONTANA – La Virtus Francavilla nelle ultime gare non è sembrata la squadra apprezzata dai più per carisma, intelligenza tattica e voglia di fare bene: i bianco-azzurri sono inciampati anche fra le mura amiche contro il Picerno, una sconfitta di misura, 1-0, inattesa e che ha iniziato a fare mormore i caldi tifosi. Adesso, però, si può riprendere il giusto cammino e continuare a sognare: domenica 27 marzo c’è la Turris in trasferta, gara con fischio d’inizio alle ore 14:30 e valida per la 34esima giornata di campionato di serie C girone C. Gli avversari sono ottavi, con 45 punti, e vengono da ben tre sconfitte di fila e prima di queste da 2 vittorie: una squadra che come la Virtus cercherà con forza i tre punti.

RIPARTIRE – Dopo 33 gare disputate il club di Via Quinto Ennio è quarto con 55 punti: nelle ultime 5 gare sono arrivati solo 5 punti e bisogna ritornare a vincere. O meglio, nelle ultime quattro partite non sono mai arrivati i tre punti. In più, tre di queste gare, ovvero contro Bari, Paganese e Picerno, sono state decise da un goal avversario negli ultimi minuti di gioco. Mister Roberto Taurino è molto lucido, sa bene da dove ripartire e lo ha dichiarato a gran voce: “Dobbiamo rimanere umili e sapere che si può vincere con tutti ma anche perdere con tutti, ogni squadra ti può mettere in difficoltà. Dopo la partita sono andato –ha detto il tecnico– sotto la curva assieme ai ragazzi per prenderci le nostre responsabilità, con grande rispetto. Ci prendiamo le nostre critiche, perché quando non si vince è giusto prenderle”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*