Cambia il volto di San Cataldo: al via i lavori per il nuovo residence

SAN CATALDO (LECCE) – La marina di San Cataldo, nel tratto del suo lungomare, sta per cambiare volto.

Sono cominciati i lavori di demolizione delle parti più fatiscenti del vecchio stabile, l’ex hotel Bellavista, e presto cominceranno quelli per la costruzione di un residence che prevede l’intera qualificazione dell’area con appartamenti, negozi e una piazzetta affacciata sul mare: un nuovo quartiere a disposizione di tutti progettato dall’architetto Mariella Giordano.

F31, società dell’imprenditore Maurizio Guagnano, prevede la fine dei lavori tra circa 18 mesi. Per l’estate 2023 ci sono buone possibilità che tutto sia pronto.

Da qualche ora le ruspe sono in azione sul lungomare di S. Cataldo per buttar giù le pareti pericolanti e ormai fatiscenti: da anni un pugno nell’occhio per residenti,villeggianti e turisti.

L’inizio dei lavori è stato possibile dopo una lunga battaglia giudiziaria davanti al Tar che ha dato il via libera ai lavori accogliendo le tesi degli avvocati Pier Luigi e Giorgio Portaluri.

I giudici amministrativi hanno ritenuto che gli interventi di demolizione e ricostruzione con aumenti di cubatura previsti dal c.d. “Piano casa” – legge regionale 14 del 2009 – possono essere realizzati nei territori costieri e nelle aree di rispetto dei boschi individuate dal p.p.t.r. anche modificando la sagoma dell’edificio preesistente.

L’inizio dei lavori è una bellissima notizia ha commentato l’avvocato Portaluri.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*