“Guarita ma senza green pass da due mesi”: 62enne chiede aiuto

TREPUZZI – Una vita limitata dalla mancanza del green pass, che dopo una guarigione dal Covid, non le è stato ancora inviato.

La signora di 62 anni di Trepuzzi, risultata positiva il 29 dicembre scorso è guarita ufficialmente, come risulta da un tampone negativo effettuato in farmacia, il 10 febbraio. Ma dopo quasi due mesi ancora niente green pass. Il medico di base, più volte interpellato, le ha assicurato che l’invio dell’esito del tampone è stato fatto correttamente, ma dall’Asl ancora nulla. Niente nemmeno sul sito o chiamando al numero dedicato.

Molti i cittadini che si trovano nella sua stessa situazione, sicuramente difficile da gestire: senza il green pass oggi si può fare molto poco. Probabilmente sarà necessario reinserire nuovamente tutti così da generare un nuovo codice, qualora questo non sia mai stato creato.

La signora chiede aiuto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*