Il Lecce a difesa del primato. Le probabili formazioni del match contro il Cittadella

LECCE (G. Serafino) – Esame bestia nera per il Lecce. I giallorossi, chiamati a difendere il primato in classifica, tornano nuovamente in campo questo pomeriggio allo stadio “Via del Mare” dove arriverà il Cittadella. Un vero osso duro, da sempre, per i giallorossi che in 7 precedenti hanno vinto solo una volta, proprio nel girone d’andata con i gol di Coda e Di Mariano. Per il resto solo batoste, con il Cittadella che in Salento in tre partite ne ha vinte due, pareggiata una e messo a segno ben 9 gol.

La musica, però, adesso deve essere diversa. I salentini, dopo la netta affermazione sul Crotone di domenica scorsa, hanno riconquistato il comando della cadetteria, mentre i granata, sorpresa annunciata di ogni Serie B, vivono un momento di appannamento, con un solo successo nelle ultime sette giornate. Mister Baroni punta sul fortino “Via del Mare” – dove il Lecce è imbattuto – mentre sono già annunciate alcune novità in formazione. Si tratta più che altro di avvicendamenti fisiologici, dettati dalle tante gare ravvicinate di questo periodo e da alcune assenze. Come quella di Di Mariano, out per squalifica, con il suo posto che dovrebbe tornare a Marcin Listkowski dopo la chance concessa a Ragusa nell’ultimo turno. In mezzo al campo, invece, si rivedrà Mario Gargiulo: scontato il turno di stop, il numero 8 è il grande ex di turno.

Davanti a Gabriel, quindi, spazio a Gendrey e Gallo come terzini, con Calabresi che tornerà ad affiancare capitan Lucioni nel cuore della difesa. A centrocampo inamovibile Hjulmand in regia, con Majer e, appunto, Gargiulo; mentre in attacco ecco Listkowski e i due bomber Coda e Strefezza.

In casa Cittadella, invece, la missione è quella di superare al meglio il KO patito contro il Benevento e un risultato sul campo del Lecce darebbe un nuovo slancio ai granta in ottica playoff. Mister Edoardo Gorini deve fare a meno di cinque elementi, tra i quali Frare e Okwonkwo, capocannoniere della squadra con 7 reti. 4-3-1-2 il modulo dei veneti, con Kastrati tra i pali, Cassandro, Perticone, Del Fabbro e Donnarumma in difesa, Vita, Pavan e Laribi in mezzo al campo, mentre Antonucci sarà da supporto alle due punte Beretta e Baldini.

Allo stadio “Via del Mare” arbitrerà il signor Giacomo Camplone della sezione di Pescara. Fischio d’inizio alle ore 18:30. con la radiocronaca in diretta ed in esclusiva trasmessa da Radio Rama.

LECCE (4-3-3): Gabriel; Gendrey, Calabresi, Lucioni, Gallo; Majer, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Listkowski.  Allenatore: Marco Baroni.

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Cassandro, Perticone, Del Fabbro, Donnarumma; Vita, Pavan, Laribi; Antonucci; Beretta, Baldini. Allenatore: Edoardo Gorini.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*