Paganini ceduto all’Ascoli. In casa Lecce tutti negativi

Paganini, 28 anni, esterno offensivo (foto P.Pinto)

LECCE – Ultimi giorni di calciomercato. La campagna acquisti invernale chiuderà lunedì prossimo. I dirigenti del Lecce sono concentrati sulle uscite, ma sono pronti a valutare pure qualche opportunità in entrata. L’infortunio di Bleve, soprattutto, spinge Corvino e Trinchera a valutare, forse, l’ingaggio di un altro portiere. Nell’ultima conferenza stampa tenuta dal responsabile dell’area tecnica e dal direttore sportivo, non sono arrivate conferme. Intanto l’esterno offensivo Paganini è stato ceduto, a titolo definitivo all’Ascoli.

Paganini era alla seconda stagione in giallorosso, ma già dalla scorsa estate non rientrava più nei piani del club presieduto da Saverio Sticchi Damiani. nello scorso campionato, l’ormai ex numero 7 giallorosso aveva collezionato 20 presenze e 1 gol, quello segnato alla Virtus Entella, in trasferta.

Il giocatore romano, 28 anni, ha trovato pochissimo spazio in questo campionato. Solo 7 presenze più una in Coppa Italia. Nelle ultime sei partite non era stato convocato da Baroni. L’ultima sua presenza è stata contro la Ternana, il 26 novembre scorso, quando giocò soltanto tre minuti.

TUTTI NEGATIVI – Intanto, l’ultimo dei calciatori risultati positivi al Covid-19, si è sottoposto nella giornata di oggi a test molecolare di controllo le cui risultanze hanno dato esito negativo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*