Al telefono dal carcere con i familiari, sequestrato un cellulare a Borgo San Nicola

LECCE – Un mini cellulare nella disponibiloità di alcuni detenbuti baresi è stato rinvenuto all’interno di Borgo San Nicola. A dare notizia di quanto accaduto è il segretario Regionale dell’OSAPP Ruggiero DAMATO. Il dispositivo è stato trovato presso il reparto denominato R1 III° SEZ. Gli agenti di polizia penitenziaria hanno portato il rinvenimento in fragranza ,mentre i detenuti contattavano i propri familiari.

Questo, per Damato : “Certifica che la Polizia Penitenziaria leccese, è salda unita e professionale, nello svolgimento del compito Istituzionale e sopratutto di polizia giudiziaria, attraverso un capillare instancabile intelligent di indagini interne e con la collaborazione di altre forze di polizia più addette alle indagini sul territorio, per cui tale sinergia porta a risultati eccellenti come il rinvenimento del cellulare e l’operazione anti droga del penitenziario brindisino”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*