il Lecce sogna l’impresa all’Olimpico di Roma. Le probabili formazioni

LECCE – Notte di Coppa Italia, notte magica all’Olimpico di Roma per il Lecce di Baroni che dopo aver eliminato lo Spezia, grazie alle reti di Listkowski e Calabresi, arriva per provare a fare lo sgambetto alla squadra capitolina nella sfida che mette in palio i quarti di finale della coppa nazionale.
Sulla carta non c’è storia, la bilancia pende dalla parte romana, un po’ come quel 20 aprile del 1986 quando il Lecce, già retrocesso, guidato da Fascetti tramortì la Roma di Eriksson, lanciatissima per la vittoria dello scudetto, vincendo per 2 a 3 con i gol di Di Chiara e la doppietta di Barbas che rimontarono Graziani e Pruzzo, accadde tutto il contrario di tutto; era un’altro calcio e quella gara è rimasta scolpita nella storia.

La squadra guidata da Mourinho punta alla vittoria di questa Coppa Italia, per toccare quota 10 ed aggiudicarsi la stella d’argento oltre al trofeo, e fa il suo esordio proprio contro i salentini in una sfida secca in cui sarà vietato sbagliare.
Il tecnico portoghese potrebbe mandare in campo Rui Patricio in porta, Karsdorp, Kumbulla, Ibanez e Vina in difesa; Cristante e Sergio Oliveira in mezzo al campo con Carles Perez, Mkhitaryan ed El Shaarawy a supporto di Shomurodov.

Mister Baroni dovrebbe opporre il suo collaudato 4-3-3 e potrebbe decidere di schierare Gabriel tra i pali; Gendrey a destra, Calabresi e Dermaku al centro con Barreca a sinistra; in mezzo al campo Hjulmand o Blin in cabina di regia con Faragò e Gargiulo ai lati e in avanti potrebbe scegliere il tridente titolare con Strefezza, Coda e Di Mariano. Con Olivieri e Lucioni così come Majer e Listkowski pronti a subentrare nella ripresa.

Non sarà della gara Rodriguez che nell’allenamento di rifinitura, questa mattina, presso il Complesso Olimpico “Giulio Onesti” dell’Acqua Acetosa, ha accusato un risentimento muscolare al bicipite femorale della coscia destra e nei prossimi giorni si sottoporrà ad esami strumentali (aggiornamento delle ore 13:00)

Arbitra Manuel Volpi di Arezzo, fischio d’inizio alle ore 21:00, sarà possibile seguire la telecronaca su Canale 5 e in streaming su Mediaset Infinity.

PROBABILI FORMAZIONI

 ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Kumbulla, Ibanez, Vina; Cristante, Sergio Oliveira; Carles Perez, Mkhitaryan, El Shaarawy; Shomurodov. Allenatore: Mourinho.

LECCE (4-3-3): Gabriel; Gendrey, Calabresi, Dermaku, Barreca; Faragò, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Di Mariano. Allenatore: Baroni

ARBITRO: Manuel Volpi di Arezzo

ASSISTENTI: Alessio Saccenti di Modena e Marco Scatragli di Arezzo. IV Ufficiale Francesco Cosso di Reggio Calabria. In sala video (VAR) sig. Simone Sozza di Seregno, (AVAR) e il sig. Giorgio Peretti della sez. di Verona.

M.C.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*