Baroni: “Buona prestazione, potevamo essere più cattivi nel chiudere la gara”

Marco Baroni, 58 anni, allenatore del Lecce

PORDENONE –  Al Lecce basta il gol meraviglioso di Mario Gargiulo nel primo tempo, arrivato grazie all’assist al bacio di Gabriel Strefezza, per battere di misura, 1-0, in trasferta il Pordenone, che resta penultimo in classifica, e ritornare alla vittoria. Giallorossi  in superiorità numerica, dal 65′ della ripresa, per il doppio giallo a Simone Pasa. Meno quattro dal Pisa per i salentini che hanno, però, una gara in più da giocare, o meglio recuperare, rispetto ai toscani. Il tecnico Marco Baroni analizza così il match dello stadio “Teghil” di Lignano Sabbiadoro: “Se sono soddisfatto dell’approccio al match? Si, perchè sono partite pericolose in cui hai solo da perdere. Per loro era una partita fondamentale, perchè potevano, e possono, tenere vivo il campionato. Abbiamo approcciato molto bene, anche se dopo il gol abbiamo gestito. Sono contento, dico che era importante ripartire con una vittoria“.

BENE DIETRO – La sua squadra è stata molto brava anche nella fase di non possesso o meglio in quella difensiva: “Non ricordo un loro tiro in porta, ma sono gare che devi chiudere. Noi oggi non siamo stati così cattivi nella chiusura dell’azione. Sono partite che basta una palla inattiva o una disattenzione per farle riprendere dall’avversario. Si tratta di una gara con molte note positive, però. Ha esordito Faragò  e, poi, sono tornati in campo Coda e Di Mariano“.

ECCO LA “MAGICA” – Per gli ottavi di finale di Coppa Italia c’è la Roma allo stadio Olimpico, giovedì 20 gennaio alle ore 21: “Adesso mettiamo testa alla gara di Coppa Italia, andiamo a fare una partita senza timore, va interpretata nella maniera giusta. Faremo qualche alternanza. Sono, comunque, soddisfatto di Olivieri, peccato non sia arrivato il gol, si è mosso bene e ha preso palo. Sono felice anche di Rodriguez. Era importante ripartire con una vittoria e facendo bel gioco”.

CHE ASSIST –  Infine, una battuta sull’assist al bacio di Gabriel Strefezza per il bel  gol vittoria di Mario Gargiulo: “Gabriel sta crescendo sempre di più, oggi gli è mancato solo il gol, ma ha fatto un assist preciso e Mario è stato bravo a fare gol, si è inserito bene. Nel nostro sistema di gioco le mezzali devono lavorare, devono portarci penetrabilità. Più lo fanno e più ci sono occasioni”.

C. Tommasi

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*