Serie C, la Virtus dopo le cessioni lavora in entrata. Taranto: Bellocq piace alla Paganese

Mentre ci si appresta a vivere un altro fine settimana a bocce ferme, il calciomercato prosegue anche in Serie C. Se, infatti, il covid ha costretto la Lega Pro a ridisegnare il calendario, le società sono però in fermento sul fronte delle trattative. La Virtus Francavilla dopo la risoluzione contrattuale con Francesco Puntoriere e le cessioni di  Nicolas Magnavita e Andrea Sarcinella, ora la dirigenza biancazzurra è al lavoro per un ingaggio.

Si lavora, in particolare, per la corsia destra dove l’intenzione è quella di regalare una giovane promessa a mister Taurino. Gli occhi sono puntati su Luca Dellepiane, giovane terzino classe 2002 di proprietà del Genoa. Il 19enne milita nella formazione Primavera del grifone dove in questa stagione ha collezionato 9 presenze. Si lavora per il prestito che garantirebbe al ragazzo la chance di misurarsi in un campionato professionistico in una squadra in piena lotta per i playoff.

In casa Taranto, invece, non c’è fretta. Italeng è rientrato alla casa madre dell’Atalanta e si prefigura un’altra cessione. Il centrocampista Franco Bellocq, infatti, è finito nelle mire della Paganese, formazione che punta alla salvezza possibilmente evitando i playout. Campionato, fino ad oggi, fatto di alti e bassi per l’argentino che ha collezionato 19 presenze con la maglia degli ionici, ma solo un gol messo a segno, quello decisivo nella vittoria contro il Catania dello scorso 21 novembre.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*