A Gallipoli 17 positivi a spasso. Green pass: controlli e sanzioni in tutta la provincia

SALENTO Green pass, multe e controlli. A Gallipoli sanzionati in 17 negli ultimi giorni: positivi se ne andavano a spasso. Le scuse più usate: la passeggiata al cane e la necessità di fare il tampone.

Covid: la stretta sui controlli è arrivata dopo le nuove regole per il contenimento del contagio da Covid volute dal governo dopo l’impennata di nuovi casi e la sempre crescente pressione sui reparti ospedalieri e dopo che il super green pass o green pass rafforzato è diventato necessario per accedere alla maggior parte delle attività, compreso l’accesso a bar e ristoranti, anche al bancone a all’aperto.

A Gallipoli nelle ultime tre settimane la Polizia Locale ha intensificato le attività di controllo nei confronti di chi ha contratto il virus e ha l’obbligo di non allontanarsi dalla propria abitazione o dal proprio domicilio.

Sono più di 400 i controlli effettuati dagli agenti di Polizia Locale, 17 le notizie di reato. I controlli sono stati e sono tuttora eseguiti giornalmente e sono effettuati a campione. L’inosservanza delle regole ha portato al deferimento all’Autorità Giudiziaria. Tra le scuse più in voga: la necessità di accompagnare fuori il proprio animale domestico o la necessità di dover effettuare dei test diagnostici per la conferma della positività.

Intanto nelle utime ore in provincia di Lecce sono state 449 le persone controllate. Una sola sanzione eseguita per il mancato possesso del green pass. 62 gli esercizi controllati , 2  i titolari di attività sanzionati . In un caso è stata disposta la chiusura provvisoria.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*