CuoreAmico scalda i motori per la maratona tv dell’Epifania

SALENTO – Nonostante la pandemia che ha giustamente impedito lo svolgersi di attività di gruppo e manifestazioni, CuoreAmico non si è mai fermato per sostenere il Salento e il Salento non si è arreso per garantire il supporto a CuoreAmico.

È così che si tirano le somme della 21esima edizione del Progetto Salento Solidarietà con la consueta maratona televisiva dell’Epifania. Su TeleRama, ovviamente, giacché CuoreAmico è il braccio operativo, per il sociale, della tv salentina.

Dalle 10 del mattino fino a sera, in studio, attenendosi ovviamente alle norme anti contagio e con ingressi contingentati e su invito, le famiglie dei bambini che quest’anno hanno chiesto alla onlus un contributo economico o aun’auto speciale per il trasporto di chi è in sedia a rotelle racconteranno le loro storie di amore e coraggio. Il tutto accompagnato da musica, intrattenimento e dall’attività più attesa: la rottura dei salvadanai, quelli con il cuore colorato garanzia di trasparenza e concretezza. Ogni centesimo donato andrà come sempre a finire dritto dritto nelle case di queste famiglie. Famiglie di bambini colpiti da gravi patologie. Perché laddove non arriva il servizio sanitario nazionale, entra in gioco CuoreAmico. Che finora ha raccolto 4.645.111,88 euro, supportando 633 bambini e donando 168 auto attrezzate. Un impegno, quello della onlus, che di fronte all’emergenza sanitaria ha raddoppiato gli sforzi e la mission per sostenere, oltre ai suoi bimbi, le famiglie che in pandemia hanno perso tutto, dando il via a una grande raccolta alimentare.

E allora, state con noi anche questa Epifania, sul canale 12, per festeggiare la solidarietà.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*