Brindisi ottiene un finanziamento per 600 nuovi posti-auto sui binari da dismettere

BRINDISI -Circa undici milioni di euro per creare non meno di 600 nuovi posti-auto a ridosso del centro storico della città. Li ha ottenuti l’Amministrazione Comunale di Brindisi grazie ad un bando destinato alla rigenerazione urbana. La zona interessata dall’intervento è quella di via Torpisana e prevede l’eliminazione di quattro fasci di binari ormai dismessi da tempo. Si trova a pochi passi dal centro e quindi la disponibilità di un parcheggio di tali dimensioni risulterà strategica per sbottigliare il traffico cittadino.

La stessa area sarà utilizzata anche per nuove forme di mobilità sostenibile, come lo sharing di auto, biciclette e monopattini. Previsto anche l’ampliamento del vecchio sottopasso pedonale in cui saranno abbattute le barriere architettoniche e sarà reso fruibile anche dai mezzi ciclabili.

Mimmo Consales

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*