Dire “sì” tendendo una mano a CuoreAmico

SPECCHIA – Dirsi “sì” e, mano nella mano, fare un gesto d’amore dal grandissimo valore, perché suggella una vita insieme con lo sguardo rivolto a chi ne ha più bisogno.

Così Antonio Manco e Roberta Memmi sono convolati a nozze, con una cerimonia e un ricevimento elegantissimi, una grande festa d’inverno nella pittoresca Villa Daniele, tra Ruffano e Specchia.

Il gesto d’amore è presto spiegato: agli invitati hanno chiesto di devolvere a CuoreAmico Progetto Salento Solidarietà, la onlus che si occupa dei bimbi con le più svariate patologie, quelli che sarebbero stati i regali di nozze. Non oggetti, dunque, ma fondi da destinare a una causa nobilissima.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*