Serie C, il Francavilla riparte da Patierno. Il Taranto vera sorpresa

L'esultanza dei giocatori della Virtus Francavilla al gol di Delvino (foto Francesco Miglietta)

Tempo di sosta e di bilanci anche nel girone C della Serie C, dove le due salentine – Virtus Francavilla e Taranto – si godono un finale di 2021 davvero da urlo. Le due formazioni navigano abbondantemente in zona playoff e l’ultimo turno giocato prima della sosta ha confermato il trend di crescita sia dei brindisini che dei tarantini.

La Virtus dopo il successo nello scontro diretto contro il Catanzaro, ha messo in saccoccia 9 punti nelle ultime quattro uscite: un bottino che al momento vale il quarto posto in classifica in condominio con Turris e Palermo e ora per per la formazione di mister Taurino progettare l’immediato futuro è più bello. Il mercato di riparazione non porterà stravolgimenti in rosa ed, anzi, il primo colpo biancazzurro è già in squadra. Si tratta di Cosimo Patierno, attaccante classe ’91 ingaggio in estate ma che fino ad ora ha dovuto scontare una lunga squalifica in scadenza il prossimo 31 dicembre. La società del presidente Magrì ha scommesso tanto su di lui e nel girone di ritorno il 30enne di Bitonto saprà certamente ritagliarsi uno spazio importante nello scacchiere adriatico.

Il Taranto, dal canto suo, chiude un 2021 da incorniciare. Prima il ritorno tra i professionisti, poi una splendida prima parte di stagione chiusa all’ottavo posto, in piena bagarre playoff. Un vero e proprio sogno per i tifosi rossoblù che ora non vogliono più svegliarsi. La truppa di coach Laterza si è meritata sul campo l’etichetta di autentica sorpresa: al momento l’obiettivo versa la quota salvezza, da raggiungere quanto prima, ma la realtà dice che gli ionici possono puntare a qualcosa in più. Il Taranto è la vera mina vagante del torneo e l’augurio della piazza è che Saraniti e soci non si sazino mai. Raggiungendo, chissà, traguardi  che al momento sono solo dolci desideri.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*