Lecce, Test Antigenico negativo. Bjarnason ai saluti

Marco Baroni, allenatore del Lecce (foto P.Pinto)

LECCE – I giallorossi agli ordini di Baroni si sono allenati anche oggi al Via del Mare e lo faranno anche il 25 e il 26 dicembre mentre dal 27 dicembre al 1° gennaio i giocatori saranno liberi, con la ripresa fissata per il 2 gennaio nel pomeriggio.

Lavorano ancora con un programma personalizzato Tuia, Coda e Di Mariano, sicuramente il periodo di sosta li aiuterà a rientrare al meglio per l’appuntamento del 13 gennaio quando sarà recuperata la gara con il Vicenza.

Inoltre, in questa Vigilia di Natale il gruppo si è sottoposto a Test Antigenico con esito negativo, quindi ad essere positivi solo i due calciatori già in isolamento.

Brynjar Ingi Bjarnason, difensore del Lecce

Intanto impazzano le prime notizie di calciomercato e la prima operazione di questa sessione invernale dei giallorossi potrebbe riguardare la cessione di Brynjar Ingi Bjarnason al Valerenga, squadra norvegese che milita nella massima serie. Il difensore centrale classe ‘99, non ha trovato molto spazio in questa prima parte di stagione; infatti, è sceso in campo solo 45 minuti contro il Cittadella in trasferta, seppur nella nazionale maggiore islandese sia un punto fermo ed ha già collezionato 10 presenze e 2 gol. Per lui sarebbero arrivate diverse offerte ma il calciatore, secondo delle indiscrezioni, avrebbe chiesto di valutare solo quella del Valerenga. La trattativa sembrerebbe a buon punto e per accontentare il calciatore Corvino potrebbe dare l’ok a delle condizioni ben precise, sembra infatti che il prezzo di cessione, che sarebbe già stato accettato dalla squadra di Oslo, ammonterebbe al doppio di quanto fu speso per portarlo a Lecce oltre ad un diritto del 10% su una ipotetica vendita futura oltre ad un diritto di ricompra.

Questo significherebbe che a Baroni resterebbe la doppia coppia di centrali e cioè Lucioni e Dermaku, Meccariello e Tuia, reparto ben coperto e cessione di Bjarnason economicamente irrinunciabile.

Il calciomercato che apre ufficialmente i battenti il 3 gennaio e chiuderà il 31, è quel periodo dell’anno in cui voci, speranze e sogni si incrociano. Bentornato calciomercato.

 

M.Cassone

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*