Arca Sud: da febbraio restyling energetico per 309 alloggi a Lecce

LECCE – Cinque  interventi corposi che puntano all’efficientamento energetico sono stati finanziati dalla Regione Puglia con 15 milioni di Euro e interesseranno altrettanti stabili, con 309 alloggi  popolari di Arca Sud Salento siti a Lecce. Così si punta a ridurre gli sprechi, riqualificare immobili che ne hanno bisogno e, aspetto di non poco conto, ridurre le pesanti morosità che spesso si accumulano, diminuendo i costi delle utenze a carico delle famiglie in difficoltà che vi abitano.

L’annuncio è arrivato in mattinata dalla sede leccese dell’ente in galleria Mazzini, alla presenza dell’assessore regionale Delli Noci, in collegamento anche l’assessora Maraschio, presenti il  sindaco di Lecce e l’assessore Nuzzaci, l’ingegnere Enrico Albanese in qualità di Rup e poi l’avvocato Chiriacó, presidente dell’ente, e il direttore Sandra Zappatore.

L’inizio dei lavori è previsto a febbraio. Il termine a maggio 2023. Gli stabili interessati sono quelli in via della Repubblica e in via Siracusa.
Un altro intervento, cofinanziato questa volta dall’ente e dalla spesa complessiva di un milione e 300 mila euro, interesserà la sede di Arca.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*