Non ce l’ha fatta il 17enne travolto in bici da un’auto. Il conducente fugge ma viene identificato e arrestato

LEVERANO- Non ce l’ha fatta il ragazzo di 17enne di Leverano travolto ieri sera in strada da un automobilista che si è poi allontanato senza prestare soccorso. La  fuga non è durata molto: i carabinieri di Campi Salentina lo hanno rintracciato e arrestato. I militari sono arrivati a lui perché sul luogo dell’incidente è stata trovata la targa di un veicolo.

 Ora si trova ai domiciliari. La vittima è il giovanissimo Tiziano Dell’anna. Il ragazzino stava percorrendo la strada in bicicletta per tornare a casa quando è stato travolto e lasciato per terra. Ricoverato in gravi condizioni nell’ospedale Vito Fazzi di Lecce, è spirato nel pomeriggio di oggi. Il proprietario dell’auto, dopo essere stato identificato, si è presentato presso la caserma dei carabinieri accompagnato dal proprio legale e si è assunto la responsabilità dell’accaduto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*