Giallorossi subito in campo: Coda e Tuia ancora out. Giovedì impegno di Coppa

LECCE – Al Pisa è bastato un gol di Sibilli al 58° per vincere contro il Lecce di Baroni che non avrebbe meritato la sconfitta; un gran gol dell’attaccante napoletano che in 17 presenze ne ha già siglati 4, lui ha fatto la differenza, entrato dalla panchina ha spaccato in due una partita destinata a chiudersi in modo diverso e per il Lecce, seppur in modo immeritato, è maturata la seconda sconfitta stagionale.

Un gol pesante che è valso 3 punti ancora più pesanti che hanno proiettato di nuovo il Pisa in testa alla classifica con 35 punti, lasciando il Brescia a 33 e poi incolonnate a pari punti ci sono sulla casella del 31 Lecce, Benevento e Monza.

Dopo la gara la compagine salentina ha pernottato a Pisa rientrando domenica mattina a Lecce ed ha ripreso subito la preparazione sul campo di San Pietro in Lama in vista dell’impegno infrasettimanale di Coppa Italia con lo Spezia, di giovedì 16 dicembre, che si giocherà alle ore 18:00.

I calciatori che hanno giocato contro i nerazzurri hanno svolto un lavoro di scarico, mentre gli altri si sono allenati regolarmente.

Ancora out Coda e Tuia che si sono allenati in differenziato.

Sicuramente nella gara con lo Spezia mister Baroni darà spazio a chi ha giocato di meno e sarà l’occasione giusta per dare più minutaggio a Rodriguez, vista la sterilità offensiva di Olivieri, che non ha ancora segnato nemmen un gol, e l’assenza di Coda che sicuramente si protrarrà per un paio di gare ancora.

Lunedì 13 dicembre si torna in campo a San Pietro in Lama alle 10:00 per continuare gli allenamenti; dopo la gara di Coppa Italia bisognerà preparare immediatamente la partita interna con il Vicenza che arriverà al Via del Mare nel posticipo della diciottesima giornata lunedì prossimo.

M.C.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*