PRIMAVERA 1: Lecce-Fiorentina 0-0, giallorossi sfortunati

PARABITA (LE) – Il Lecce di Vito Grieco ospita, all’Heffort Sport Village di Parabita, per l’undicesima giornata del campionato Primavera 1, la Fiorentina di Alberto Aquilani. I giallorossi dopo le ultime due sconfitte contro Spal e Napoli cercano punti salvezza, i viola invece vogliono rimanere in scia della capolista.

Il primo tempo è avaro di emozioni, partono meglio gli ospiti che al 10° si rendono pericolosi con un tiro di Agostinelli parato in due tempi da Borbei. Poi cresce il Lecce che al 18° potrebbe passare in vantaggio con Salomaa che però calcia male a tu per tu con Andonov e la sfera termina sull’esterno della rete. Accade poco e nulla e dopo due minuti di recupero si va negli spogliatoi.

Nel secondo tempo si accende la gara, con il Lecce che pigia forte sull’acceleratore.

Al 59° Salomaa dalla distanza ci prova ancora, Andanov la mette in angolo; sugli sviluppi Russo impatta di testa e impegna severamente il portiere viola che si salva ancora.

I viola rispondono al 62° con David, che servito da Krastev, non riesce a metterla dentro da pochi passi.

L’occasione più nitida è di marca giallorossa ed arriva al 77°: Burnete servito da Salomaa colpisce di testa, palla sulla parte bassa della traversa poi il portiere viola la fa sua proprio sulla linea.

Dopo cinque minuti di recupero termina in pareggio, il Lecce sale a 9 punti in classifica e rimane terzultima, la Fiorentina va a 18 in condominio con l’Inter al terzo posto, a meno 1 dal secondo posto del Napoli ed a 6 punti dalla Roma capolista che alle 14.30 affronterà in casa la Sampdoria.

IL TABELLINO

PRIMAVERA 1

LECCE-FIORENTINA 0-0

LECCE (4-3-3): Borbei; Lemmens, Russo, Torok, Nizet; Daka (90°+2 Oltremarini), Vulturar, Macrì; Salomaa, Burnete (83°Gonzalez), Back. A disp.: Dima, Dreier, Carrozzo, Trezza, Scialanga, Coqu, Lippo. Al.: Vito Grieco.

FIORENTINA (4-2-3-1): Andonov; Rocchetti (80°Gentile), Chiti (80° Petronelli), Romani, Favasuli; Bianco, Krastev; David (63°Egharevba), Distefano (70° Neri), Agostinelli; Munteanu (70° Toci). A disp.: Fogli, Dainelli, Gentile, Larsen, Ghilardi, Frison, Amatucci, Barducci. All.: Alberto Aquilani.

ARBITRO: Sig. Gemelli di Messina.

AMMONITI: Lemmers (L), Bianco (F), Nizet (L), Chiti (F), Vulturar (L)

 

M.C.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*