Birrasalento senza barriere: tour e cena guidati dai ragazzi speciali

LEVERANO- In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità, il birrificio artigianale Birrasalento di Leverano ha aperto le sue porte ad un percorso conoscitivo e gastronomico guidato e curato interamente da alcuni ragazzi speciali

Sono stati loro infatti ad accogliere i visitatori, a portarli con perizia alla scoperta del birrificio con un tour emozionante e ricco di spunti, dalle origini al presente, dalle materie prime ai processi di produzione.

Subito dopo sono stati sempre loro a preparare una cena strepitosa, a spillare le birre artigianali, servire ai tavoli e fare spettacolo con musica e non solo.

“Una lezione di vita pura ed energica – spiega Maurizio Zecca, di Birrasalento -, che deve fare riflettere sul concetto autentico di integrazione. Non sono le disabilità fisiche, non è un cromosoma in più o in meno o una sedia a rotelle a definire il limite, a creare barriere, a declinare i contenuti dell’aggettivo “impossibile”. Basta aprire gli occhi del cuore all’altro, ricordare che il Noi è la base di ogni vittoria del singolo, per arrivare alle radici più profonde della vita. Aprire le porte di Birrasalento a questi ragazzi, grazie ad una iniziativa nata e portata avanti come corale e condivisa con le associazioni, è un’opportunità ed un grande dono, per ognuno di noi”.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*