Super green pass, da lunedì controlli a tappeto

LECCE- Esercente avvisato mezzo salvato. Da lunedì, i controlli presso gli esercizi commerciali saranno ampi e capillari, per assicurare il rispetto delle nuove regole sul super green pass introdotte dal decreto legge approvato dal Consiglio dei ministri del 24 novembre scorso e che entreranno in vigore il 6 dicembre. È quanto ha annunciato la prefetta di Lecce, Maria Rosa Trio, nell’incontro online in mattinata con le associazioni di categoria. Le ha volute sensibilizzare e preparare, perché la stretta ci sarà e sarà notevole: le forze dell’ordine stanno predisponendo controlli a tappeto in tutta la provincia e potranno chiedere di esibire il certificato verde direttamente ai clienti. Le sanzioni – sia per esercenti che per clienti – vanno da 400 a mille euro. Nel caso di multe elevate per più di tre giorni si rischia anche la chiusura del locale per dieci giorni. Per i titolari delle attività, l’app per il controllo sarà automaticamente aggiornata, perché possa distinguere i due tipi di green pass: quello semplice per chi non è vaccinato ma si sottopone a tampone; quello rafforzato per chi, invece, è guarito dal Covid o si è vaccinato.

Si potrà accedere solo con il super green pass a eventi sportivi, spettacoli, feste e discoteche, cerimonie e ristorazione al chiuso. Il green pass ordinario, derivante da tampone, resta sufficiente per accedere ai mezzi di trasporto pubblico locale e nazionale, ad alberghi, piscine, palestre. Ma anche qui i controlli saranno maggiori e si rischiano multe con le stesse cifre, da 400 a mille euro.

Come previsto nel decreto, ai prefetti spetta la pianificazione delle verifiche e l’organizzazione dei servizi di ricognizione con le forze di polizia, convocate nel pomeriggio per il comitato per l’ordine e la sicurezza.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*