Miggiano: 595 specie vegetali vittime della Xylella

SALENTO- Oltre 500 le specie vegetali che possono ammalarsi di Xylella e tra queste anche l’abero d’ulivo. “Per farle rinascere occorre che le piante siano in connessione con l’ambiente e le persone e dopo il primo anno di Nutrix guarire dalla malattia”. Così Fabio Miggiano titolare titolare di Nutrix Revolution.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*