Iniziative natalizie in città, anticipare 15 giorni: “buon senso e un’occasione per il turismo”

LECCE- Meglio anticipare le iniziative natalizie di 15 giorni o farle cominciare l’8 dicembre? Su questa ampia discussione è intervenuto con un post su Facebook Alessandro Perrone responsabile del dipartimento .“Artigianato Mercati & Fiere” per La voce di Lecce: “Ogni tradizione -afferma- che si tramanda in ogni città nel corso degli anni subisce un mutamento in base alle esigenze organizzative e attuative degli eventi stessi. Oggi nel 2021 stiamo forse per uscire dal periodo più buio degli ultimi 90 anni dove intere categorie di lavoratori sono state bloccate dal punto di vista lavorativo a causa della pandemia. Chiediamoci con il cuore in mano se anticipare 15 giorni  per aiutare fieristi, artigiani e commercianti sia uno scandalo o semplicemente buon senso. L’inizio del periodo Natalizio dobbiamo averlo nel cuore non sul calendario , quindi pensiamo a chi ha pagato il conto più salato in questo periodo e concediamogli l’opportunità di recuperare un po’, perchè alla fine il turismo ne gioverebbero”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*