Frosinone – Lecce: esodo giallorosso per l’esame di maturità

LECCE – Il Lecce, accompagnato da oltre mille tifosi, posizionati tra settore ospiti e curva sud, ricomincia da Frosinone, facendo visita ad una delle squadre più in forma del campionato che arriva sulle ali dell’entusiasmo di tre vittorie consecutive e prima della sosta ha espugnato il campo del Benevento portandosi a 21 punti a soli due punti dei giallorossi.

Fabio Grosso, senza Beghetto e Gori, dovrebbe schierare i suoi con il 4-3-3 e mandare in campo Ravaglia; Casasola, Gatti, Szyminski, Zampano; Lulic, Ricci, Rohden; Canotto, Charpentier, Garritano. Boloca dovrebbe partire dalla panchina.

Un paio di dubbi per Marco Baroni che sicuramente risponderà a specchio e potrebbe decidere di schierare Gabriel; Gendrey, Dermaku, Lucioni, Barreca; Majer, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda e Di Mariano; se non dovesse farcela il bomber di Cava de’ Tirreni al suo posto giocherebbe Olivieri, mentre se dovesse dare forfait Di Mariano al suo posto potrebbe scendere in campo Listkowski o chissà forse Rodriguez con un cambio di modulo in 4-3-2-1 con Olivieri o Coda punta e Strefezza e Rodriguez alle spalle.

Solo quando arriveranno le distinte ufficiali con formazioni conosceremo le effettive scelte e sapremo se Coda e Di Mariano saranno della gara dal primo minuto, entrambi però sembrano recuperati.

Arbitra l’incontro il sig. Michael Fabbri di Ravenna, assistenti il sig. Alessandro Lo Cicero di Brescia e il sig. Marco Ceccon di Lovere; quarto uomo il sig. Marco Monaldi di Macerata. In sala video il sig. Antonio Giua di Olbia (VAR) e il sig. Davide Imperiale di Genova (AVAR).

Sarà possibile come sempre seguire la telecronaca della gara su Sky e in streaming su Dazn ed Helbiz, mentre la radiocronaca sarà trasmessa da Radio Rama.

PROBABILI FORMAZIONI

FROSINONE (4-3-3): Ravaglia; Casasola, Gatti, Szyminski, Zampano; Lulic, Ricci, Rohden; Canotto, Charpentier, Garritano. Allenatore: Fabio Grosso.

LECCE (4-3-3): Gabriel; Gendrey, Dermaku, Lucioni, Barreca; Majer, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Di Mariano.  Allenatore: Marco Baroni.

ARBITRO: sig. Michael Fabbri di Ravenna

ASSISTENTI: sig. Alessandro Lo Cicero di Brescia e sig. Marco Ceccon di Lovere. IV UOMO: sig. Marco Monaldi di Macerata. IN SALA VIDEO: (VAR) sig. Antonio Giua di Olbia, (AVAR) sig. Davide Imperiale di Genova.

 

M.C.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*