Ricettazione di oltre 100 chili di rame, due denunce a Gallipoli

GALLIPOLI- Due uomini di Gallipoli,  E. M. di anni 52 e P. E. di anni 50, sono stati denunciati dagli agenti del locale commissariato per ricettazione e possesso di chiavi alterate e grimaldelli. Ieri mattina sono stati fermati e controllati mentre si trovavano a bordo di un Apecar. Sul cassone trasportavano dei grossi cavi di rame nascosti in due tine di plastica ed un borsone da viaggio. Gli agenti hanno trovato anche diversi arnesi per forzare serrature e tagliare recinzioni (tronchesi, tenaglie, forbici da potatura, taglierini, chiavi a pappagallo, chiavi a cricchetto, chiavi inglesi e cacciaviti vari). Il cassone del mezzo era poi stato coperto da un telo ombreggiante verde in modo da simulare un normale trasporto di masserizie. Durante la perquisizione del veicolo, sotto al sedile del guidatore, è stato trovato anche un grosso coltello da cucina.
I due sono stati accompagnati negli uffici del Commissariato e denunciati. Il rame, in tutto 129 chili, è stato sequestrato ed ora sono in corso le indagini per rintracciarne la provenienza.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*