Lecce, 13 gol al Melendugno. Baroni prova i vice Coda

L'ingresso in campo delle squadre

MELENDUGNO – (t.d.g.) È finito 13-0 il test di allenamento del Lecce contro il Melendugno (compagine del campionato Promozione) organizzato per inaugurare il nuovo campo del Comunale melendugnese. Presenti, tra gli altri, il sindaco Marco Potì, il presidente del consiglio comunale Piero Marra, il delegato provinciale della Figc Luana De Mitri. Per il Lecce il vice presidente Corrado Liguori, i consiglieri Silvia e Dario Carofalo, il responsabile dell’area tecnica Pantaleo Corvino e il direttore sportivo Stefano Trinchera.

Il momento della benedizione di Don Salvatore Scardino al nuovo campo comunale di Melendugno

Nel primo tempo Baroni ha schierato Gabriel in porta; Calabresi, Hasic, Bjarnason e Gallo in difesa; Helgason, Blin e Bjorkengren a centrocampo; Listkowski, Olivieri e Rodriguez in attacco. Nel corso del primo tempo Felici ha occupato la posizione di Gallo, sostituito. La prima frazione di gioco si è chiusa 2-0 per i giallorossi con i gol di Olivieri e Listkowski, che ha colpito pure un palo.

Nella ripresa, dal 18′, sono entrati Samooja (portiere finlandese della Primavera), Lucioni, Barreca, Gendrey, Hjulmand, Majer, Gargiulo, Paganini, Strefezza, Di Mariano.  A segno, nel secondo tempo, Helgason, Listkowski, Paganini (cinque gol per lui e una traversa complice la deviazione del portiere) e Di Mariano, autore di un poker. Il tecnico giallorosso ha schierato Olivieri punta centrale mentre nella seconda parte di gara Di Mariano ha agito da centravanti. Per Bleve, Coda, Meccariello e Tuia, allenamento differenziato al Via del Mare. Giovedì è in programma una seduta d’allenamento al mattino al Comunale di S. Pietro in Lama.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*