Caretta Caretta salvata da un pescatore amatoriale

OTRANTO- Battuta di pesca interrotta per un gruppo di pescatori amatoriali che avevano deciso di trascorrere la domenica a contatto con la natura. L’equipaggio dell’imbarcazione ha infatti avvistato tra le onde una tartaruga Caretta Caretta in evidente difficoltà. L’episodio a circa due miglia dal porto di Otranto. L’ esemplare aveva un amo conficcato nella bocca. La tartaruga è stata recuperata e portata sull’imbarcazione, poi è stata allertata sia la Capitaneria che il Centro Faunistico di Calimera. La Caretta Caretta sarà sottoposta ad una radiografia con l’obiettivo di vedere esattamente dove è posizionato l’amo e poi procedere con l’intervento.

Ecco il video


 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*