Il Toro fa festa con la doppietta di Cristaldi, Lavello KO

Nardò - Lavello 2 a 1 FOTO PIERO CARDONE

NARDÒ – Esordio con vittoria per mister De Candia sulla panchina del Nardò.

Il Toro di fronte al proprio pubblico, circa 800 i neretini e 40 gli ospiti, batte il Lavello per 2 a 1 in una gara in cui il pubblico torna ad esaltarsi.

Dopo appena 10 minuti la sblocca Cristaldi: servito da Mancarella mette la sfera alle spalle di Amata e fa esplodere il Giovanni Paolo II.

I padroni di casa giocano meglio, sono più in palla e ad inizio secondo tempo è sempre Cristaldi a mettere il punto esclamativo raddoppiando al 48° su assist di Puntoriere.

Il Lavello tenta la reazione e al minuto 80 arriva l’episodio che potrebbe cambiare le sorti della gara: contatto tra De Giorgi e Liurni in area ed ecco il calcio di rigore, molto generoso, concesso agli ospiti: dal dischetto Burzio spiazza Petrarca, due a uno a dieci minuti dal termine.

Il Lavello potrebbe anche pareggiare ma Petracca dice di no a Cooper.

I padroni di casa però si difendono attaccando e potrebbero fare il tris sul finale prima con Puntoriere e poi con Cavaliere ma termina così, con una vittoria meritata che significa ossigeno e ottimismo per il futuro. E con questi 3 punti la squadra di De Candia si posiziona sulla casella del 7; per il Nardò è iniziato il suo nuovo campionato.

IL TABELLINO

NARDÒ (4-4-2): Petrarca; De Giorgi, Mileto, Porcaro, Dorini; Alfarano (24’st. Valzano), Van Ransbeeck, Mengoli, Mancarella (44’st. Morleo); Puntoriere, Cristaldi (28’st. Cavaliere).A disp.: Lovecchio, Masetti, Trinchera, Mariano, Palazzo, Lezzi. All.: De Candia.

LAVELLO (4-3-3): Amata; Vitofrancesco, Brunetti, Fusco, Dell’Orfanello; Marcellino (1’st. Caruso), Mercuri (14’st. Militano), Logoluso (14’st. Herrera); Liurni, Rodriguez (1’st. Burzio), Statella (40’st. Cooper). A disp.: Franetovic, Giordano, Seck, Addae. All.: Sormani.

ARBITRO: Sig.ra Molinaro di Lamezia Terme.

MARCATORI: 10’pt. e 2’ st. Cristaldi (N), 35’st. Burzio (L) (R).

NOTE: Spettatori 800 circa di cui una quarantina provenienti da Lavello. Espulso al 48’ del st. mister De Candia (N). Ammoniti: Alfarano, Petrarca e De Giorgi per il Nardò; Marcellino, Liurni, Vitofrancesco e Caruso per Lavello. Angoli: 4-3 per Nardò. Minuti di recupero 0’pt. e 5’st..

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*