Infermiere di famiglia e di comunità: proposta di legge del M5S

PUGLIA – Il Movimento 5 stelle presenta la proposta di legge per l’istituzione in Puglia dell’infermiere di famiglia e di comunità. I consiglieri Marco Galante, Grazia Di Bari, Cristian Casili e Rosa Barone hanno depositato una proposta di legge per istituire questa figura per potenziare e migliorare la continuità assistenziale domiciliare a livello territoriale e gestire in modo integrato le condizioni di cronicità, fragilità e non autosufficienza, in collaborazione con i medici di medicina generale e gli altri professionisti; gestire in maniera appropriata gli strumenti di tele assistenza; promuovere sani stili di vita; riconoscere precocemente gli stati di fragilità prima che insorgano stati irreversibili di disabilità; diminuire gli accessi al Pronto Soccorso, le degenze ospedaliere, garantendo assistenza ai malati cronici o in fase acuta che non richiedono cure intensive o praticabili esclusivamente in ospedale e per i quali sono possibili cure praticabili presso il proprio domicilio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*