Virtus Francavilla, domani già in campo. Obiettivo: tornare a vincere

FRANCAVILLA FONTANA – Sono tre le giornate di astinenza dalla vittoria per la Virtus Francavilla. La compagine brindisina, infatti, dopo un ottimo avvio di stagione, nelle ultime settimane ha rallentato il ritmo, solo appena due punti e una sconfitta nelle ultime tre uscite. Solo un gol fatto, ben 4 quelli subito.

Un po troppo poco per una squadra partita con forti ambizioni ma che ora deve fare i conti con la prima fase delicata dell’anno. La penuria di risultati dell’ultimo periodo non deve sconfortare perché, capolista Bari a parte, nelle zone alte della classifica è piena bagarre.

Il turno infrasettimanale, valido per la decima giornata del campionato di Lega Pro, può essere propizio per la truppa di mister Taurino per ricominciare ad ingranare. Il compito però non è affatto agevole perché il calendario propone l’ostica trasferta sul campo del Palermo. I rosanero sono tra le grandi favorire per la vittoria finale, ma ad oggi accusano un ritardo di 10 punti dalla vetta, un punto in meno della Virtus. Compito di Perez e soci ribaltare ogni pronostico. A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Marco Emmanuele della sezione di Pisa, alla sua prima volta con gli adriatici.

Subito dopo la trasferta in Sicilia, ecco l’attesissimo derby: il Francavilla riceverà in casa il Bari con il sogno di tirare un brutto scherzo alla capolista. Un duo di gare dall’alto coefficiente di difficoltà, ma che potrebbero rappresentare il punto della nuova ripartenza biancazzurra.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*