Morte del madonnaro, domani l’ultimo saluto a Oria

ORIA-Dopo l’autopsia e dopo la convalida dell’arresto per il 23enne senagalese accusato di rapina e di essere il responsabile della morte di Lonardo Vitale, domani sarà il giorno dei funerali per il 69enne di Oria deceduto nel Vito fazzi per un’emorragia cerebrale. Saranno celebrati nella chiesa San Domenico ad Oria. Tanti i messaggi di cordoglio in questi giorni, in molti volevano bene all’artista di strada che aveva deciso di vivere con poco, dipingendo immagini sacre con passione e bravura, aspettando le offerte dei passanti. E proprio quei pochi guadagni, che gli bastavano giusto per sopravvivere, sono stati la causa della morte.

Il 23enne ha confessato di averlo rapinato del suo trolley e di averlo spinto facendolo cadere per terra. Di essersi poi dileguato lasciandolo sull’asfalto. Il gip, che lo ha ascoltato in carcere, ha convalidato il fermo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*