Una messa in Duomo per Eleonora e Daniele

LECCE – Una messa per non dimenticare Eleonora Manta e Daniele De Santis, i fidanzati uccisi il 21 settembre di un anno fa in quello che è noto come “il massacro di via Montello”. È stata officiata nel duomo di Lecce da Mons. Michele Seccia, mercoledì sera. Presenti amici e parenti della coppia, ammazzata a coltellate, nel primo giorno di convivenza nell’appartamento vicino alla stazione, da Antonio De Marco, 21enne di Casarano studente di scienze infermieristiche.
Un modo per tenere vivo il ricordo di due giovani a cui è stata rubata la vita che avevano davanti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*