Ascoli-Lecce: obiettivo 3 punti per entrambe. Sottil e Baroni puntano al massimo

Il capitano del Lecce Lucioni e l'attaccante Coda (foto. P.Pinto)
LECCE (C. Tommasi) –  Ascoli-Lecce è una partita importante e delicata per entrambe le squadre che, prima della sosta per gli impegni della nazionali, hanno dato dei segnali importanti al campionato cadetto. Gli undici di Marco Baroni hanno 14 punti in classifica, quelli di Andrea Sottil uno in meno: il 4-3-3 è il modulo base dei giallorossi, il 4-3-1-2 quello dei bianconeri. Due formazioni che giocano un buon calcio, compatto e molto volenteroso in avanti. Stessi gol, 12, segnati dalle due rose in 7 partite, 7 quelli subiti dai giallorossi e 10 incassati, invece, dai marchigiani: sono questi dati importanti per una sfida che si prospetta spettacolare e vietata ai deboli di cuore.
AL LAVORO – Il mister ex Reggina, e il suo inseparabile staff tecnico, continuano a preparare la sfida di sabato, in programma alle ore 14:00 al “Del Duca”, a suon di sedute al mattino sul campo dell’Acaya. Assenti i nazionali Bjarnason, Helgason e Dermaku che rientreranno in sede mercoledì pomeriggio. Allarme rientrato per Hjulmand e Blin che si sono uniti al resto del gruppo. Ha continuato a lavorare in differenziato il solo Benzar.  Per la giornata di giovedì è previsto un allenamento mattutino sempre all’Acaya e poi la partenza anticipata per Pescara, dove la squadra sosterrà la rifinitura venerdì mattina prima del trasferimento in quel di Ascoli.
QUI ASCOLI – Anche in casa bianconera, dopo le dimissioni rassegnate nei giorni scorsi dal direttore sportivo Fabio Lupo, si pensa con attenzione alla prossima partita valida per l’ottava giornata d’andata del campionato di serie B, dove mancherà sicuramente lo squalificato Marcel Buchel. “Ci dispiace per la decisione presa da Lupo che ringraziamo per il suo lavoro e la sua professionalità -ha dichiarato il patron bianconero Massimo Pulcinelli  riguardo le dimissioni del diesse-. Ora però la nostra attenzione è rivolta solamente al match contro il Lecce ed a vincere contro un avversario in grande forma. Il gruppo è fortemente coeso e concentrato sulla gara che ci aspetta”. Intanto, è già partita dalle ore 16:00 di martedì la prevendita per il big match contro gli uomini di Marco Baroni. Una cosa è certa: in campo sarà una vera e affascinante battaglia, sportiva ovviamente, per i tre punti che sono l’obiettivo primario di entrambe le squadre che vogliono continuare a recitare un ruolo da protagoniste nella “folle” e imprevedibile cadetteria.

 
Ottica Salomi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*