Gagliano di rigore e l’Avellino batte la Virtus Francavilla

AVELLINO – Tra Avellino e Virtus Francavilla termina solo 1-0, il match valido per l’ottava giornata del girone C di serie C che si è giocato allo stadio “Partenio Lombardi”.

Piero Braglia schiera i suoi con il solito 4-2-3-1, mentre Roberto Taurino risponde con il  collaudato 3-5-2. Arbitra il signor Sajmir Kumara di Verona.

La gara viene decisa nel primo tempo con un calcio di rigore a favore dei padroni di casa.

LA PARTITA – Partono bene gli ospiti. Al 20′ Prezioso vince un rimpallo, raggiunge il fondo e crossa sul secondo palo per il tiro al volo di Enyan che, da posizione defilata, spedisce il pallone fuori.

Al 28’ l’episodio che decide la gara: Di Gaudio si mette in proprio entra in area, contatto con Pierno, va giù e per l’arbitro non ci sono dubbi, è calcio di rigore. Ed ecco il gol del vantaggio, dal dischetto Gagliano non perdona: ed 1-0 al 30’.

Al 45′ Virtus vicina al pareggio e brivido per Forte che esce male in presa su un cross dalla distanza provato da Caporale rischiando di compremettere la gara.

Nella ripresa succede poco e nulla, la squadra di Braglia, contestata dai tifosi, conserva il risultato, quella di Taurino prova a pareggiarla. Al 89′ espulso Caporale per doppio giallo: bianco-azzurri in dieci. Dopo 5′ di recupero  si chiude la gara; la panchina del tecnico toscano, al momento, resta “salva”. Gli undici di Taurino tornano a casa a mani vuote e restano fermi a quota 13 punti, i campani salgono a 11.

Avellino-Virtus Francavilla, il tabellino: 1-0

Marcatori: 30′ rig. Gagliano (A)

Avellino (4-2-3-1): Forte; Ciancio, Dossena, Silvestri (76′ Bove), Tito (79′ Mignanelli); Carriero, De Francesco (79′ Aloi); Micovschi, D’Angelo, Di Gaudio; Gagliano (62′ Plescia). All. Braglia.

Virtus Francavilla (3-5-2): Nobile; Idda, Miceli, Caporale; Pierno, Prezioso, Tchetchoua, Carella (76′ Tulissi), Enyan (85′ Ingrosso); Ventola (85′ Ekuban), Perez. All. Taurino.

Ammoniti: Ventola, De Francesco, Enyan, Carriero, Tchetchua, Pierno, Caporale

Espulsi: Caporale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*